Caratteristiche degli elementi di fissaggio

I requisiti relativi a un elemento di fissaggio ottimizzato dal punto di vista applicativo sono molteplici. Ad esempio, la scelta dell'impronta ideale o di una relativa finitura può incidere in maniera decisiva sull'efficienza e l'efficacia della posa.

Nell'elemento di fissaggio possono anche essere integrati rivestimenti superficiali meccanici o chimici oltre a funzionalità di impermeabilizzazione e di isolamento.

Per informazioni più dettagliate visitate la pagina del Gruppo SFS intec.

Impronta

Accanto ai sistemi di impronta generalmente conosciuti (es. a croce, esagonale, ecc.), è possibile sfruttare appieno lo straordinario potenziale in termini di vantaggi garantito da soluzioni ottimizzate sotto il profilo applicativo.

Rivestimento superficiale chimico

I fissaggi a vite possono allentarsi se soggetti a sollecitazioni meccaniche, termiche o dinamiche che ne pregiudicano quindi la funzionalità.

Rivestimento superficiale meccanico

Fissaggi a vite che si allentano o che addirittura si staccano costituiscono un pericolo enorme per applicazioni e funzionalità. Per questo motivo, occorre prevedere il rivestimento superficiale più idoneo in base alle sollecitazioni del caso.

Guarnizioni e isolanti

Grazie alle finiture integrate negli elementi di fissaggio è possibile ottenere funzionalità ulteriori, quali guarnizioni e isolanti, senza la necessità di elementi aggiuntivi.

Finiture estetiche

In diverse applicazioni industriali, come ad esempio nell'elettronica di consumo, l'aspetto estetico riveste un ruolo sempre più preminente.

Su

Contatto

SFS intec S.r.l. unipersonale
Construction
Via Castelfranco Veneto n.71
IT-33170 Pordenone
T +39 0434 99 51
F +39 0434 99 52 01